Fashion Therapy
Fashion Therapy
Fashion Therapy

“You can have anything you want in life, if you dress for it”
(Edith Head)”

COSA SI INTENDE PER FASHION THERAPY

Ciò che indossiamo influenza come ci sentiamo e viceversa; in base agli stati d’animo che proviamo e a cosa vogliamo comunicare, scegliamo l’abbigliamento adatto. O così dovrebbe essere…A volte capita, infatti, che ci vestiamo senza considerare gli aspetti interni, quali emozioni, percezioni, comunicazione di sé o esterni, contesto, situazioni, dress-code e indossiamo degli abiti in modo inconsapevole. Questo comporta avvertire poi un certo disagio, che traspare all’altro, perché la nostra “seconda pelle” non ci rispecchia o non è adeguata al contesto.

La Fashion Therapy, o Moda Terapia, è un mezzo attraverso il quale si può imparare, partendo dalla consapevolezza di come si è, a scegliere gli oggetti moda, quali abiti e accessori, in modo consapevole e coerenti con i propri modi di essere, vissuti, identità, ruoli, percezione della propria immagine; in questo modo aiuta a sentirsi a proprio agio con se stessi, maggiormente capaci ed efficaci ad affrontare sfide e compiti quotidiani, aumentando l’autostima e il senso di sicurezza di sé.

Tale figura è differente dal Consulente di Immagine, professionista con il quale collabora per integrare competenze e strumenti, che si occupa del miglioramento dell’immagine del cliente attraverso suggerimenti e consigli non solo sul modo di vestirsi (rispettando caratteristiche fisiche, forma del corpo, colore della pelle, ecc), ma anche sul modo di muoversi, presentarsi, compresi acconciatura, trucco ed etichetta.

Lo Psicologo della Moda, invece, co-costruisce uno stile personalizzato con il cliente coerente con i sé, le identità, i ruoli, i modi di essere della persona, partendo da un lavoro interiore su questi aspetti; proprio per tali specificità, le scelte di stili e di abbinamenti vengono interiorizzati, la persona sviluppa maggior consapevolezza e padronanza di se stessa, e apprende uno strumento che può mettere in atto autonomamente.

Vuoi imparare a scegliere l’abito giusto per come sei e per le diverse occasioni di vita? Vuoi sentirti una persona maggiormente efficace, di successo, a tuo agio con te stesso e nelle tue relazioni?
La Fashion Therapy è lo strumento che fa per te!

“Style is a deeply personal expression of who you are, and every time you dress, you are asserting a part of yourself”
(Nina Garcia)

A CHI SI RIVOLGE LA FASHION THERAPY

La Fashion Therapy è rivolta a tutti, indipendentemente dall’età (adolescente o adulto), dalla cultura, dalla professione (manager, medico, ingegnere, impiegato, ecc), dallo status, dalla passione o meno per la moda e le tendenze, poiché l’abbigliamento riguarda tutti ed è sempre espressione e comunicazione di sé.

Attraverso il bilanciamento di stili, abiti, colori, permette di raggiungere un’armonia tra il proprio essere e il proprio apparire, oltre che un equilibrio tra come ci si sente e cosa gli altri pensano di noi, tra l’immagine e la percezione che ho di me e la realtà.

Un equilibrio che tiene conto e integra, sintonizzandoli, diversi aspetti connessi a chi siamo (identità, ruoli, professione, emozioni, costrutti, cultura, orientamenti sessuali e religiosi, ecc), a cosa l’altro vede di noi (giudizio, percezione, ecc) e ai contesti e situazioni sociali e professionali che quotidianamente si abitano.

Se indossiamo abiti coerenti rispetto a chi siamo, a come ci sentiamo, al nostro ruolo, ci sentiremo “nei panni giusti”, a nostro agio, capaci, di successo e queste sensazioni vengono percepite anche dall’altro.

Ciò contribuisce allo sviluppo anche di relazioni più efficaci, perché se ci sentiamo bene con noi stessi, fiduciosi nelle nostre capacità e più sicuri ci sentiremo tali anche nelle relazioni personali e professionali.
Per questo è importante scoprire gli outfit e gli stili coerenti che ci fanno stare bene con noi stessi!

“Il vestito è il momento in cui il corpo diventa significativo”
(Roland Barthes)

COME SI SVOLGE LA FASHION THERAPY

La Fashion Therapy è costituita da alcuni incontri basati sul dialogo e la conoscenza di te come persona, intesa dei tuoi ruoli, delle tue identità, del tuo rapporto con l’abbigliamento e lo shopping, dei tuoi vissuti connessi, ecc, attraverso un percorso di consapevolezza di chi sei e i messaggi che trasmetti attraverso gli abiti e gli accessori.

Successivamente si creano insieme gli outfit (scegliendo capi, colori, stili, ecc) in sintonia con il tuo modo di essere, valorizzando le tue peculiarità e i tuoi punti forti, a livello fisico e personale, e che possono aiutarti a comunicare in modo più efficace e sentirti bene con te stesso.

Il percorso prevede l’ausilio di alcuni strumenti, quali ad esempio l’analisi dell’armadio, l’uso dei colori (che influenzano a livello percettivo ed emotivo), permettendo la riscoperta di te stesso in modo pratico e creativo.